.

.

mercoledì 22 novembre 2017

TORTA DI MAIS

Eccomi qui ragazze ci sono, il tempo non basta mai, ci sono sempre tante cose da fare e per me non basterebbe neanche una giornata di 48 ore....
Oggi voglio deliziarvi con questa meravigliosa torta di mais, adatta alle persone intolleranti, semplice e adatta per fare una colazione sana e nutriente o se preferite una merenda accompagnata da un buon the.
Sperando possa piacervi, andiamo in cucina a prepararla.....


Ingredienti: gr. 250 farina di mais - gr.250 farina "00" - gr.180 zucchero semolato - ml. 170 olio di arachide- n.2 uova - 1 dl. latte - lievito per dolci - un pizzico di sale.

PROCEDIMENTO:  Iniziamo sbattendo le uova con lo zucchero fino a renderle ben spumose, dopodichè aggiungere olio d'arachide a filo, il latte a filo continuando a lavorare l'impasto, infine aggiungere le farine setacciate con il lievito e il sale, continuare cosi' fino a esaurimento ingredienti, imburrate una tortiera diametro 26 imburratela e infarinatela e versate l'impasto.
Infornare in forno preriscaldato a 180° per 50 minuti circa.
Provate a farla e' molto buona e come vedete veloce anche da fare...
Un abbraccio forte,  Giusy.


domenica 27 agosto 2017

POLPETTE DI CARNE CON MELANZANE GRIGLIATE E SCAMORZA

Rieccomi qui, per condividere con voi queste buonissime polpette, appena le ho viste mi hanno incuriosito subito, e mi sono detta devo assolutamente prepararle.
Questa ricetta l'ho vista su Alice TV, eseguita dallo Chef Fabio Campoli, che io stimo molto, e come sapete da autodidatta guardando questi programmi di cucina ho imparato molto.
Prima se ad esempio facevo una torta mi veniva malissimo, adesso no invece e per questo ringrazierò per sempre il mio Chef Pasticciere Montersino, da lui ho imparato molto, e a sua volta anche dallo Chef Campoli, anche lui per me è il migliore, inoltre sono due Chef che hanno in comune, il saper spiegare bene una ricetta senza farti venire l'angoscia.
Adesso passiamo alla ricetta, andiamo in cucina ragazze...


Ingredienti : Kg.500 carne trita scelta - n.1 spicchio aglio - prezzemolo q.b. - sale q.b. - pepe q.b. - grana q.b - pecorino q.b - pane raffermo q.b. - latte q.b. - n.2 uova - pane in cassetta q.b. - trito erbe aromatiche (timo-salvia-prezzemolo-basilico) - n. 1 melanzana - olio d'oliva per friggere

PROCEDIMENTO: Iniziate col grigliare la melanzana, e passare nel tritatutto il pane in cassetta con tutte le erbe aromatiche, che vi servirà per passare le polpette.
In una ciotola, mettete la carne trita, un po' di prezzemolo tritato, lo spicchio d'aglio, sale, pepe, formaggio e il pane raffermo ramollito nel latte, le 2 uova, iniziate a impastare bene.
Dopo aver impastato tutto, formate delle polpette ovali e passatele nel pane in cassetto macinato con le erbe aromatiche, finito questo passaggio usate una padella antiaderente mettere olio d'oliva e disporre le polpette fino a giusta doratura, quando vi accorgete che sono quasi pronte, su ogni polpetta mettere una o due fette di melanzane e la scamorza, spegnete il gas, mettete un coperchio per 2 minuti finchè la scamorza non si sarà sciolta.
Ora potete servire le vostre polpette, sono veramente goduriose, se le farete una volta, le rifarete sempre.

Sicura che questa ricetta vi conquisterà, vi abbraccio forte, Giusy.

martedì 22 agosto 2017

SAVOIARDI SARDI

Eccomi qui ragazze, dopo una lunga assenza dal mio amato blog, finalmente ritornerò a deliziarvi con nuove ricette.

Mi siete mancate tutte indistintamente, ma non ho potuto prima, non ci crederete ma sono emozionata e non riesco a trovare molte parole, dalla gioia vorrei  passare alla ricetta di questi favolosi savoiardi sardi.
Per voi ragazze, ecco la ricetta!


Ingredienti: Kg 2 farina "00"  (+ kg.500 farina di riporto)  - n.2 bustine di lievito Pan Angeli - gr.800 zucchero semolato - ml.500 olio di girasole - 1 pizzico di sale - n.6 uova - scorza grattuggiata di 4/5 limoni biologici - gr. 200 strutto - 1 tazza di latte - n.3 bustine di ammoniaca per dolci Lo Conte

PROCEDIMENTO: In una capiente ciotola frullate con lo sbattitore elettrico le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti, aggiungere pizzico sale, olio di girasole e scorza di limoni continuando a frullare, nel frattempo sciogliere l'ammoniaca per dolci nel latte,aggiungere poco per volta la farina setacciata, poi lo strutto e per ultimo il latte con ammoniaca, non vi preoccupate se vedete l'impasto un po' morbido, è normale deve essere morbido.
Sul piano di lavoro mettete la farina e prendete un poco d'impasto alla volta appiattendolo non troppo sottile con le mani, poi con le varie formine, formate i savoiardi, dopo averli formati spennellateli con un pò d'acqua e passateli nello zucchero semolato e man mano metterli in teglia, continuate cosi' fino a esaurimento dell'impasto.
Infornare in forno preriscaldato a 180° per 15/20 minuti, regolatevi voi a seconda del vostro forno, non devono essere troppo dorati.
Spero che questa ricetta possa piacervi, con affetto un abbraccio forte, Giusy.

lunedì 4 gennaio 2016

SOFFIO D' AMARETTO

Buon Anno ragazze, un pò in ritardo ma eccomi qui  per condividere con voi una torta buonissima che si chiama Soffio D' Amaretto, la parola stessa vi fà capire che e' una torta molto leggera, un vero soffio oltre che di leggerezza oserei dire di delicatezza, questa torta l'ho vista in un altro blog e mi ha colpito subito, e grazie a Laura di InCucinaColCuore ho avuto la possibilità di farla, visto che il contest prevede di realizzare una ricetta che ci ha colpito negli altri blog o ricettari, cosi' io ho scelto questa fantastica torta che ora vi presento, eccola, sono certa piacerà anche a voi!!!



Ingredienti per il Pan di Spagna: n.5 uova - g.130 farina - g.35 fecola di patate - g.160 zucchero semolato - n.1 cucchiaino di estratto di vaniglia - 1 pizzico di sale.

Per la crema: n.4 tuorli - g.80 amaretto - g.100 zucchero semolato - g.50 amaretti - g.50 cioccolato fondente - g.500 panna da montare

Per la bagna: g.100 di acqua - g.100 zucchero - n.4/5 cucchiai di amaretto.

PROCEDIMENTO: Iniziamo facendo il pan di spagna, dividete i tuorli dagli albumi, mescolare i tuorli con lo zucchero, aggiungere poco per volta le farine setacciate ed infine gli albumi montati a neve mescolando delicatamente dal basso verso l'alto, dopodichè infornate in forno gia' preriscaldato a 180° per circa 25/30 minuti, fate sempre la prova stecchino.
Mentre fate raffreddare il pan di spagna,iniziate a fare la crema, mescolando i tuorli con lo zucchero, aggiungere l'amaretto e portiamo alla rosa (85°) su un bagnomaria non bollente. Montiamo in planetaria e quando è freddo incorporare la panna montata, aggiungere amaretti a grosse briciole e cioccolato fondente a pezzettini.
Tagliare il pan di spagna un disco alto poco più di 1 cm. e bagnare con la bagna facendola bollire precedentemente per 5', unire fuori dal fuoco i cucchiai di amaretto.
Montiamo la crema sulla base dandole forma a cupola e mettiamo in frigorifero. Tagliare il restante pan di spagna a cubetti di circa 1 cm. x 1 cm. metterli in una teglia, spolverizzateli di zucchero a velo e mettere in forno a 190° pochi minuti, per renderli croccanti.
Quando sono freddi sistemarli sul dolce e spolverare con zucchero a velo.



"Con questa ricetta partecipo al contest di InCucinaColCuore: Visto&rifatti"

Un saluto e un abbraccio, Giusy.

mercoledì 23 dicembre 2015

I MOSTACCIOLI

E' da tanto tempo che avevo in mente di fare i mostaccioli, questi biscotti buonissimi fatti con il vino cotto, le mandorle e noci, fragranti e delicati allo stesso tempo; e proprio perchè sono buonissimi dedico questa ricetta a Giovanna Santeramo  del blog La Cucina di Molly, mia amica blogger e la ringranzio di cuore per avermi donato il premio come "BLOG AFFIDABILE", cara Giovanna questi biscotti sono dolcissimi come te Grazie amica mia, mi hai reso felice...



Ingredienti: Kg.1 di farina - g.250 strutto ammorbidito - g.300 zucchero semolato - n.2 buste di ammoniaca - n.5 uova - g.200 fra mandorle e noci tritate tostate - 1 bicchiere di vino cotto - 1 pizzico di sale - n.2 cucchiai di cacao amaro in polvere - n.2 buste di vanillina - g.100 latte tiepido - buccia grattugiata di 1 arancia e di 1 limone.

PROCEDIMENTO: Su una spianatoia mettere la farina a fontana, aggiungere lo zucchero, le uova, il vin cotto, le mandorle e noci tritate,pizzico di sale, il cacao, la vanillina, lo strutto ammorbidito, la buccia dell'arancia e del limone grattugiata, ed infine sciogliere nel latte tiepido l'ammoniaca, impastare bene il tutto formando un impasto omogeneo e morbido ben lavorato.
Dopo averlo lavorato formate i biscotti stendendo poco per volta l'impasto e se volete farlo tondo coppatelo con la formina rotonda, o altre formine a vostro piacere,man mano che li formate passateli nello zucchero e metteteli su una teglia con carta da forno, infornate nel forno gia' caldo a 180° per circa 15/20 minuti.
Vi assicuro sono buonissimi,provateli!!!



E con questi dolcetti, auguro a tutte le persone che mi seguono un Buon Natale, e Grazie ancora Giovanna di mando un grande abbraccio dedicandoti questo mio post. 
Un bacio, Giusy.

I MIEI SAVOIARDI

Eccomi qui ragazze, non potevo mancare per fare a tutte voi gli auguri di Natale, e farvi conoscere la ricetta dei miei savoiardi che ho fatto per l'arrivo delle mie nipotine, per potergli fare una colazione sana e nutriente, come voi gia' sapete io prediligo tutti i piatti genuini preparati in casa, per me sono il massimo.
Adesso passiamo alla ricetta, e spero possa piacervi!!!



Ingredienti: Kg.1 farina - n.5 uova - g.300 zucchero semolato - g.250 strutto - 1 pizzico di sale - n.2 bustine di ammoniaca per dolci - g.100 latte tiepido - n.2 bustine di vanillina - buccia grattugiata di 1 limone.

PROCEDIMENTO: Mettere su una spianatoia la farina a fontana, aggiungere le uova, lo zucchero, lo strutto ammorbidito, pizzico di sale, vanillina, buccia grattugiata di un limone ed infine le bustine di ammoniaca sciolte nel latte tiepido, e iniziate a impastare il tutto, dovete ottenere un impasto omogeneo ma morbido.
Dopo averlo impastato, iniziate a realizzare i savoiardi nella forma che preferite, io oltre a farli lunghi, li ho fatti anche a forma di stellina e di cuore per le mie nipotine.
Man mano che realizzate le forme dei savoiardi metteteli in una teglia con carta da forno, e infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 15/20 minuti, appena saranno dorati, sfornateli.

Fatemi sapere se vi sono piaciuti, baci, Giusy.      

mercoledì 2 dicembre 2015

MUFFIN ALL'ARANCIA SENZA UOVA, BURRO E LATTE

Buongiorno a tutte, oggi voglio condividere con voi, i muffin all'arancia senza uova, senza burro e latte.
Ho preparato questa ricetta pensando a tutte quelle persone che purtroppo sono intolleranti, e anche se mancano questi ingredienti devo dirvi che sono molto buoni, adatti a una sana merenda e soprattutto adatti a coloro che soffrono di disturbi cardiopatici o che non possono mangiare dolci, oggi e' possibile mangiarli cosi' come li ho fatti io usando farina di riso o integrale a vostro piacimento.
Eccovi la ricetta!!!



Ingredienti per 12 Muffin: g. 90 farina "00" - g. 90 farina di riso - n.2 arance non trattate usare il succo e la scorza grattugiata - ml.30 olio semi mais - g. 150 zucchero di canna - g. 8 lievito per dolci - gocce cioccolato fondente a piacere.

PROCEDIMENTO:  Setacciate le farine, in una ciotola mettere il succo e la scorza delle due arance, aggiungere lo zucchero di canna e frullate bene il tutto, a filo poco per volta aggiungete l'olio di mais mescolando bene, infine aggiungere poco per volta le farine setacciate avendo cura di mescolare bene,preparate la teglia muffin inserendo i pirottini e riempirli ad uno fino alla metà del pirottino, sopra ogni 
muffin io ho voluto aggiungere delle gocce di cioccolato fondente.
Infornare in forno preriscaldato a 180° per 15/20 minuti devono essere dorati.

Provateli,sono buonissimi!!!

Baci, Giusy.